Criteri di formazione classi prime a.s. 2014/2015

SCUOLA PRIMARIA


Al fine della formazione di classi eterogenee al loro interno ed omogenee tra loro valgono i seguenti criteri:

  •  rispettare la scelta delle famiglie in merito al tempo scuola (se accoglibile);
  • garantire un’equa distribuzione degli alunni tenendo conto di:
  • -  maschi e femmine
  • - semestre di nascita
  • provenienza straniera (circolare dell’Ufficio scolastico provinciale di Milano n° 20670 dell’8/2/2010)
  •  tenere in considerazione le informazioni della Scuola dell’infanzia, se frequentata e disponibili;
  • evitare la presenza di gruppi numerosi provenienti dalla stessa classe della Scuola dell’infanzia;
  •  accogliere le richieste della famiglia in merito alla presenza di un compagno nella stessa classe solo se coerente con le informazioni della Scuola dell’infanzia e solo se reciproche (non più di una per alunno);
  •  non accogliere richieste in merito alla scelta dell’insegnante.
  • le richieste dei genitori verranno accolte solo se non condizionano l’equilibri o delle future prime risultanti dai criteri sopra esposti.

I suindicati criteri sono stati deliberati dagli Organi Collegiali.
A seguito delle iscrizioni, con la commissione preposta, dopo l’iter previsto verranno formate le classi e gli elenchi degli alunni verranno affissi all’ Albo entro il mese di agosto. Non si darà corso a richieste di modifica che perverranno, a tutela e garanzia dell’applicazione dei criteri utilizzati per la formazione delle classi e del lavoro svolto dalla commissione.

Consulta o Scarica i Criteri Formazione Classi Prime Scuola Primaria

SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO

Al fine della formazione di classi eterogenee al loro interno ed omogenee tra loro si propongono i seguenti criteri:

  •  classi equilibrate per fasce di livello in base ai dati forniti dalle Scuole primarie sulle competenze degli alunni;
  •  equa distribuzione degli alunni tenendo conto di:
  • - divisione maschi e femmine
  • - semestre di nascita
  • - provenienza straniera
  • - livello di conoscenza della lingua italiana
  •  la scelta della seconda lingua comunitaria NON è vincolante;
  •  evitare la presenza di gruppi troppo numerosi provenienti dalla stessa classe della Scuola primaria;
  •  possibilità di scegliere la sezione frequentata da un fratello; in tal caso non sarà accolta la richiesta della scelta di un compagno;
  •  accoglimento della richiesta incrociata di due alunni, purché uno dei due non abbia diritto alla scelta della sezione.

Le richieste dei genitori verranno accolte solo se non condizionano l’equilibrio delle future prime risultanti dall’ applicazione dei criteri sopra esposti.

I suindicati criteri sono stati deliberati dagli Organi Collegiali.
A seguito delle iscrizioni, con la commissione preposta, dopo l’iter previsto verranno formate le classi e gli elenchi degli alunni verranno affissi all’ Albo entro il mese di agosto. Non si darà corso a richieste di modifica che perverranno, a tutela e garanzia dell’applicazione dei criteri utilizzati per la formazione delle classi e del lavoro svolto dalla commissione.

Consulta o Scarica i Criteri Formazione Classi Prime Scuola Secondaria di I Grado