Sicurezza

Le istruzioni contenute nella presente sezione hanno lo scopo di farti acquisire i comportamenti corretti da adottare nel caso si verifichino situazioni di pericolo che facciano scattare l’emergenza e rendano necessario evacuare l’edificio scolastico.

Il Piano di Evacuazione:
Quando una situazione di emergenza coinvolge ambienti in cui sono presenti molte persone, uno dei rischi è che tutti si accalchino istintivamente e in modo incontrollato verso le uscite di sicurezza. L’istinto alla fuga porta ad ignorare gli altri cosicché i soggetti più deboli possono essere travolti e di fatto ostacolati: spesso nelle situazioni d’emergenza vittime e feriti sono determi-nati da questi comportamenti irrazionali.

E’ per ridurre questo rischio che devono essere definite ed adottate delle procedure per consentire la gestione delle emergenze in sicurezza.
Il piano di evacuazione definisce compiti, responsabilità e modalità da seguire per abbandonare l’edificio in caso d’emergenza.

Le Possibili Emergenze:
• incendi che si sviluppano all’interno dell’edificio scolastico
• incendi che si sviluppano nelle vicinanze della scuola e che potrebbero coinvolgerne l’edificio
• terremoti
• crolli dovuti a cedimenti strutturali della scuola
• presenza (anche se sospetta) di ordigni esplosivi
• inquinamenti dovuti a cau-se esterne, quali fuoriuscite di gas tossici.
• ogni altra causa che venga ritenuta pericolosa dal Dirigente Scolastico

E se si verifica un Terremoto?
Anche se la nostra scuola si trova in un territorio a basso rischio sismico, è bene conoscere i comportamenti da adottare anche in questa situazione.

1. se ci si trova in luogo chiuso:
- mantenere la calma
- non precipitarsi fuori
- restare in classe e ripararsi sotto il banco, sotto l’architrave della porta o vicino ai muri portanti
- allontanarsi da finestre, porte con vetri, armadi
- se si è nei corridoi o nel vano delle scale rientrare nella propria aula o in quella più vicina
- dopo il terremoto all’ordine di evacuazione abbandonare l’edificio senza usare l’ascensore e ricongiungersi con i compagni della classe nella zona di raccolta assegnata

2. se ci si trova all’aperto:
- allontanarsi dall’edificio e portarsi in un posto dove non si ha nulla sopra o cercare riparo sotto qualcosa di sicuro

Per garantire lo svolgimento dell’evacuazione in condizioni di maggior sicurezza:

- i banchi e la cattedra devono essere disposti in modo da non ostacolare l’uscita veloce dall’aula;
- i percorsi per raggiungere le uscite di sicurezza, nonché le uscite stesse, devono essere sgombri da impedimenti.

Se riscontri qualcuna di queste carenze, o altre che ritieni importanti, segnalale immediatamente al tuo insegnante.