AGGIORNAMENTI CORONAVIRUS 13 marzo 2020

mar 14, 2020 inserito da

Prot. N. 2485/1.1.a

Milano, 13 marzo 2020

 

Al personale scolastico ICS Milano Spiga

                                                                                                                                                                                                             A tutti i Genitori alunni ICS Milano Spiga

Atti

Oggetto: aggiornamenti coronavirus e varie informazioni e notifiche

Con riferimento all’oggetto, la materia a riguardo è in continua evoluzione e la conseguente normativa che la disciplina, rilevante: Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, Ordinanze del Ministero della Salute, Ordinanze del Ministero dell’Interno, Ordinanze della Regione, del Comune, Note ministeriali, Direttive della Funzione pubblica.

Si notificano gli ultimi documenti in materia:

12/03/2020 DECRETO DEL MINISTERO DELLA SALUTE: Emergenza da Coronavirus: sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare. Aggiornamento nota DGSAF prot.5086 -2 marzo 2020 

http://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf?anno=2020&codLeg=73647&parte=1%20&serie=null

11/03/2020 DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale. (20A01605)

http://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/dettaglioAtto?id=73643

Il nostro ICS ha lavorato per applicare al meglio le disposizioni, nel rispetto della Legge.

Gli ultimi interventi del nostro Governo sono sempre più cautelativi e finalizzati a contrastare la diffusione del Covid-19.

Sono state adottate, come dovere primo in assoluto, tutte le misure prudenziali per la tutela della salute dei nostri dipendenti, delle loro famiglie e della comunità tutta in cui lavoriamo.

Abbiamo fatto ricorso agli strumenti tecnologici e ai processi di smart working dei quali beneficia tutto l’Ufficio.

Nel frattempo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, sulla base dei dati, ha dichiarato la pandemia.

A tutela della Salute individuale e collettiva, così come nobilmente sancito dall’art. 32, comma 1, della Costituzione della Repubblica Italiana che stabilisce: «La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività …”, ho provveduto a compiere tutti i passi utili per l’emissione e l’adozione del provvedimento datoriale Prot. N. 2458/7.7.a., (in allegato) che ho inviato agli Organi competenti.

Confido, come tutti, che questa severa situazione in corso possa presto risolversi con l’aiuto della Scienza. Ognuno di noi, tuttavia, può e deve contribuire con comportamenti responsabili e dando prova di vivere concretamente e con coerenza il rispetto delle regole di comportamento che ci sono stati richieste e più volte notificate per il bene di sé e degli altri, dando prova di possedere il più serio Senso civico. Ogni giorno, senza eccezione alcuna.

Ora ci si chiede di evitare spostamenti non giustificati da validi e necessari motivi, tra alcuni indicati. Così facendo, si può imparare tutti a vivere con serenità le limitazioni che osserviamo, perché ne conosciamo il motivo: preservare la SALUTE di sé e degli altri e questo accompagna tutte le persone che amano la Vita e gli esseri viventi e tentano, ogni giorno, concretamente, di essere responsabili. Sono le stesse persone che prima di questa temporanea situazione, si impegnavano a fare qualcosa di buono e di giusto, anche per l’ambiente e che continueranno a farlo e forse, in futuro, ancora più di prima, apprezzando la normalità e le piccole cose che tante volte abbiamo dato per scontato e ora sappiamo che così non è. E nelle nostre scuole, le nostre allieve e i nostri allievi a cui vanno i miei più cari saluti e auguri di serenità ed entusiasmo per le attività di studio e di lettura, lo hanno dimostrato tante volte e con bellissimi progetti. E sono sicura che in questi giorni avranno chiaro il loro impegno nello studiare, imparare e sicuramente, nelle pause, anche divertirsi in casa. 

E se vogliamo “andare” nei Musei importanti possiamo farlo da casa, collegandoci con un genitore, un nonno o una nonna, un parente che abita in casa, un fratello o una sorella, per ammirare opere d’arte straordinarie, compiere tour virtuali e ammirare collezioni online.

  1. Pinacoteca di Brera – Milano https://pinacotecabrera.org/
  2. Galleria degli Uffizi – Firenze https://www.uffizi.it/mostre-virtuali
  3. Musei Vaticani – Roma http://www.museivaticani.va/content/museivaticani/it/collezioni/catalogo-online.html
  4. Museo Archeologico – Atene https://www.namuseum.gr/en/collections/
  5. Prado – Madrid https://www.museodelprado.es/en/the-collection/art-works
  6. Louvre – Parigi https://www.louvre.fr/en/visites-en-ligne
  7. British Museum – Londra https://www.britishmuseum.org/collection
  8. Metropolitan Museum – New York https://artsandculture.google.com/explore
  9. Hermitage – San Pietroburgo https://bit.ly/3cJHdnj
  10. National Gallery of art – Washington https://www.nga.gov/index.html

 

La lettura rende un uomo completo, la conversazione lo rende agile di spirito e la scrittura lo rende esatto”: è quanto sosteneva un grande filosofo inglese, Francis Bacon. Un libro è un amico straordinario, che fa tanta buona compagnia, insegna e aiuta ad immaginare. 

Un esercizio bellissimo l’immaginazione che va fatto ogni giorno, al pari di muoversi e fare esercizi fisici in vari spazi della casa che possiamo vedere con occhi diversi e dell’ascolto di ottima Musica, una compagna Amica meravigliosa. 

Ora, ancora una volta, ringrazio e sostengo tutto il mio personale per la grande collaborazione di questo periodo e ulteriormente i docenti per far sentire ai nostri alunni, ogni giorno, di essere accompagnati da tutti noi e di studiare per loro lezioni nuove e innovative e attività che, ricordo nuovamente, non sono facoltative, ma sono un dovere per tutti gli studenti

tutti i genitori saranno straordinari nell’assicurare di garantire l’impegno allo studio e all’esercizio dei propri figli ogni giorno.

Stiamo migliorando tutti insieme la didattica a distanza e a riguardo, mi corre l’obbligo precisare, ancora una volta, che le lezioni video-registrate, online, o le indicazioni che accompagnano le attività spiegate e assegnate dai nostri docenti e, dunque, ogni forma di lavoro data, oltre ad essere obbligatorie per tutti gli alunni, sono riservate a quella determinata classe e come tali vanno trattatePer nessun motivo devono essere messe in rete via web o inviate con strumenti multimediali vari e/o in piattaforme social, nelle more di garanzia di tutela dei diritti in materia di Privacy, così come previsto dagli Artt. 15-20 Accordo UE 2016/679 GDPR e per giunta non essendoci l’autorizzazione dei docenti e dell’Istituto.  E questa è un notifica a tutti gli effetti che richiama una precedente.

Mi dicono gli insegnanti che gli alunni stanno impegnandosi e spero ciò sia proprio il comportamento di tutte le nostre bambine, bambini, ragazze, ragazzi che noi sappiamo essere molto attenti al rispetto delle regole e sono certa che in questo particolare momento stanno facendo il massimo e continueranno a farlo, con l’entusiasmo che sempre mettono nelle cose che amano e dunque nella loro Scuola che li aspetta con gioia, dopo questo periodo di sacrificio, per festeggiare insieme i risultati dell’impegno di tutti ogni giorno.

 

Cari saluti

Il Dirigente scolastico
Armida Sabbatini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi e per gli effetti dell’art. 3, c. 2, D.Lgs. n. 39/1993)

Provvedimento DS Armida Sabbatini

13.3 Aggiornamenti coronavirus e varie disposizioni e notifiche